Qui incomincia il viaggio dei rifiuti...

LA DISCARICA CONTROLLATA

 

DOVE FINISCONO I RIFIUTI?

Una volta gettati nel cestino, cassonetto, ecc.., i rifiuti possono avere due destinazioni:

  • La discarica
  • L'inceneritore
  • Centri di raccolta differenziata dei rifiuti

LA DISCARICA CONTROLLATA

La discarica è una grande area in cui i rifiuti vengono raccolti in grandi buche oppure ammassati a formare delle collinette.
Quando le discariche sono piene vengono ricoperte di terra. La discarica non è un luogo piacevole: sono brutte a vedersi ed emanano cattivi odori.
La discarica può provocare l'inquinamento dei fiumi, delle sorgenti e dei mari.
Inoltre può essere dannosa all'uomo e agli animali: infatti alcuni animali, come topi, gatti, gabbiani mangiano spesso rifiuti ricchi di microrganismi
(batteri) che
possono causare malattie.
Questi animali possono trasmettere tali malattie anche all'uomo.

per approfondire...

 

VANTAGGI

  • Rapidità di installazione;
  • Basso investimento iniziale;
  • Facilità ed economicità di gestione;
  • Possibilità di recuperare le aree interessate.

SVANTAGGI

  • Necessità di ampie superfici da adibire a discarica;
  • Mancanza di aree grandi ed adeguate che siano sufficientemente distanti dai centri abitati;
  • Opposizione della popolazione residente nelle vicinanze;
  • Necessità di un controllo attento dei gas prodotti dal processo di decomposizione;
  • Rischio di inquinamento ambientale nel caso di mancato rispetto delle necessarie precauzioni
  • Problemi igienici;
  • Impossibilità di riutilizzare dopo breve tempo l'area utilizzata per la discarica a causa di rischi di inquinamento

 

VISITA ALLA DISCARICA CONTROLLATA
DI MONTECALVO IN FOGLIA (PS)

Noi di classe 5, assieme alle nostre insegnanti, il 13 marzo ci siamo recati alla discarica controllata di Montecalvo in Foglia (PS) per capire il viaggio dei rifiuti!
Prima di dirigerci sul luogo siamo andati nell' ufficio del Geom.Bianchini, che lavora per la S.I.S. S.p.a. da diversi anni. Ci ha fatto accomodare intorno ad un grande tavolo da riunione e qui, ben comodi, ci ha illustrato il percorso dei rifiuti. Infine, abbiamo posto delle domande, alle quali il geom. ha risposto in maniera esauriente.(se vuoi leggere l'intervista clicca qui!)
Poi ci siamo recati alla discarica con il nostro pulmino… scesi in una piazzola abbiamo posto altre domande al nostro esperto.

intervistiamo l'esperto....
camion che scaricano i rifiuti...

Proseguendo il cammino, abbiamo osservato che molti rifiuti vengono compattati da una macchina chiamata "caterpillar", che con grosse ruote munite di potenti punte li sbriciola per ridurne il volume.

...fossa piena di strati di rifiuti...
...il caterpiller tritatutto...

 

Bianchini ci ha spiegato che i rifiuti, una volta compattati, vengono ricoperti ogni giorno da uno strato di terreno per evitare il contatto con insetti e roditori e ridurre l'emissione di cattivo odore (l'abbiamo sentito subito!!!).
La nostra visita prosegue a piedi in mezzo a diverse colline formate da strati di rifiuti, ma ormai ricoperte da strati di terreno e di verde.
Intorno a noi abbiamo notato dei robusti teloni neri … abbiamo scoperto che sono impermeabili e vengono posizionati sul fondo e sulle pareti della discarica per impedire la penetrazione, nelle falde sottostanti, di acque inquinate che si formano durante la decomposizione dei rifiuti.

...i grandi teloni neri...
...proviamo a toccarlo...


Le acque che si formano durante la composizione sono dette "percolato".
Il percolato viene raccolto attraverso un sistema di tubi forati che lo convogliano verso l'esterno ad un impianto di depurazione.
Il geom. Bianchini ha aggiunto che durante la decomposizione dei rifiuti si forma anche il "Biogas" (metano ed anidride carbonica) … ecco perché dal terreno si vedevano spuntare tanti tubi di plastica nera… servono per far fuoriuscire parte del "Biogas"!


...i tubi per il biogas che spuntano dal terreno...

Che sorpresa! Il nostro esperto ci ha permesso di vedere da vicino il caterpillar, senza toccarlo però… così abbiamo dovuto camminare sui rifiuti ancora intatti che facevano un po' di puzza!


se vuoi vedere la foto ingrandita
di questo "mostro meccanico" cliccaci sopra!


Le maestre non ci hanno accompagnato… furbastre!
La mattinata si sta per concludere, noi siamo pronti per tornare a scuola!

Ma il viaggio dei rifiuti non finisce qui! La prossima tappa sarà l'Impianto di Termocombustione di Coriano.

 

filmato guarda il filmato!

discorso natura

 

Arboreto Arboreto di Mondaino
Ca' Santino Ca' Santino
Bosco di Ca' Santino Bosco di Ca' Santino
San Facondino San Facondino
discarica di Montecalvo Discarica di Montecalvo
inceneritore Inceneritore di Coriano
GEAT di Riccione Geat di Riccione
Ludoteca di Pesaro Ludoteca di Pesaro
Azienda Madreterra Azienda Madreterra di S.Clemente
diga di Ridracoli Diga di Ridracoli
impianto di depurazione SIS Impianto di depurazione delle acqua SIS
Museo della carta e filigrana di Fabriano Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano

 

 

 

 


home - mappa - e-mail - progetto - glossario - WWW - laboratori - nostre uscite - filmati - giochi