USCITA A CA' SANTINO

UN LABORATORIO SPECIALE:

"LA SEMINA DI UNA PIANTINA CON I RAGAZZI DI CA' SANTINO"

Lunedì, 5 marzo, noi di classe III° e IV° ci siamo recati alla fattoria di Ca' Santino.
Alcuni giorni prima i ragazzi del centro, assieme al loro educatore, ci erano venuti a trovare a scuola per spiegarci il programma dell'uscita e quali attività avremmo condotto (la funzione della serra e la semina di alcune piantine).

 

incontro con educatore
i ragazzi di Ca' Santino e il loro educatore ci spiegano...

Ad aspettarci c'era la S.ra Marisa Prioli, la coordinatrice del centro, poi Quirino, la nostra guida e i ragazzi del cento ci hanno accompagnati alla serra.

 

 
noi giù dal pulmino
 
ascoltiamo Marisa

 

Siamo entrati in una serra: era grande e ricoperta da un telone di plastica verde. Dentro faceva molto caldo, infatti Quirino ci ha spiegato che i raggi del sole possono entrare ma, non possono uscire. I raggi del sole si comportano come una pallina che rimbalza, cioè entrano nella serra e si riflettono sulle pareti e sul soffitto. Marisa, una dei ragazzi di Piazza d'Incontro, è un'esperta guida ambientale ed è intervenuta spiegandoci che la serra serve a far crescere frutti fuori stagione o frutti tropicali che hanno bisogno di molto caldo.

Quirino spiega

Quirino spiega il fenomeno dei raggi solari...


Quirino successivamente ci ha fatto osservare diversi tipi di terriccio tra cui il letame ottenuto da escrementi di cavallo, uno dei migliori concimi naturali (a Ca' Santino viene preparato e utilizzato per le diverse coltivazioni biologiche).

ESPERIENZA GUIDATA:

LA SEMINA DI UNA PIANTINA

raccogliamo letame1) Abbiamo raccolto un po' di letame.

 

 

 

 

 

 

 

setacciamo2) L'abbiamo setacciato insieme al terriccio.

 

 

 

 

 

terreno pronto
3) Il terreno è pronto per i vasetti
... ci siamo disposti attorno al tavolo, ognuno con il proprio vasetto da riempire di terriccio fino a metà.

4) Quirino, poi, ci ha fatto scegliere tra le tante sementi di noccioline, di pomodori, di melanzane, di peperoni e zucchine, sistemati in un espositore ...Abbiamo posato il seme nel nostro vasetto e ricoperto con altro terriccio.

 

preparazione vasetti preparazione vasetti
seme nel terreno
copriamo seme con terreno

 

6) Infine abbiamo innaffiato tutti i vasetti

innaffiatura

Segnati i vasetti con i nostri nomi li abbiamo sistemati su un ripiano al caldo della serra con l'aiuto dei ragazzi di Piazza d'Incontro.
Quirino ci ha promesso che quando la piantina sarà nata ritorneremo alla fattoria per trapiantarla in un orticello situato vicino alla serra.

Dopo questa esperienza, ci siamo recati in una casetta di legno, sembrava la casetta dei sette nani, abbiamo fatto merenda e ci siamo divertiti a giocare nel prato.
Questa visita ci è piaciuta molto e non vediamo l'ora di ritornarci per vedere se le nostre piantine sono nate e cresciute.

filmato guarda il filmato!

 

discorso natura

Arboreto di Mondaino Arboreto di Mondaino
Ca' Santino
San Facondino Bosco di Ca' Santino
San Facondino San Facondino
discarica di Montecalvo Discarica di Montecalvo
inceneritore Inceneritore di Coriano
GEAT di Riccione Geat di Riccione
Ludoteca di Pesaro Ludoteca di Pesaro
Azienda Madreterra Azienda Madreterra di S.Clemente
diga di Ridracoli Diga di Ridracoli
impianto di depurazione SIS Impianto di depurazione delle acqua SIS
Museo della carta e filigrana di Fabriano Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano

 

 

IL TRAPIANTO DELLE NOSTRE PIANTINE

Martedì 15 maggio ci siamo recati nuovamente a Ca' Santino per vedere se le nostre piantine erano germogliate.


Appena arrivati ci siamo incamminati verso la serra.

ritorno a ca' santino

Eravamo tutti ansiosi di vedere le nostre piantine. Dentro la serra, il nostro amico Quirino ci ha distribuito le nostre piantine di noccioline… erano nate tutte!

 

distribuzione piantine

Quirino, in seguito ci ha distribuito delle piantine di pomodoro per trapiantarle nell'orto vicino alla serra e dei semi di girasole…

 

 

 

 

FASI DEL TRAPIANTO:

trapianto piantine
Estrarre le piantine di pomodoro dal vaso con delicatezza...

 

 

 

piantine

...dividere le piantine una ad una lasciando il panetto di terra intatto...

 

 

 

ci spostiamo nel campo
 
al lavoro...noi al lavoro...
 
buca nel terreno3. Fare una buca non troppo profonda nel terreno
 
   
buca nel terreno  

4. Trapiantare la piantina e coprire con un po' di terriccio misto a letame

innaffiamo

5. Annaffiare abbondantemente

FASI DELLA SEMINA:

1. Porre i semi di girasole nel terreno, a circa 2 o 3 cm di profondità, a distanza regolare

seminiamo

 

2. Annaffiare abbondantemente

annaffiamo

 

Dopo il trapianto e la semina siamo tornati nella serra per pulirla bene.


puliamo il laboratorio

Il lavoro è stato faticoso ma ci siamo divertiti molto!

filmato guarda il secondo filmato!

filmato guarda
il primo filmato!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arboreto di Mondaino Arboreto di Mondaino
Ca' Santino
San Facondino Bosco di Ca' Santino
San Facondino San Facondino
discarica di Montecalvo Discarica di Montecalvo
inceneritore Inceneritore di Coriano
GEAT di Riccione Geat di Riccione
Ludoteca di Pesaro Ludoteca di Pesaro
Azienda Madreterra Azienda Madreterra di S.Clemente
diga di Ridracoli Diga di Ridracoli
impianto di depurazione SIS Impianto di depurazione delle acqua SIS
Museo della carta e filigrana di Fabriano Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano

home - mappa - e-mail - progetto - glossario - WWW - laboratori - nostre uscite - filmati - giochi