Esploriamo l'ambiente intorno a noi...

...LE USCITE ALL'ARBORETO DI MONDAINO
classi I e II - classi III e IV

UNA MATTINATA ALL'ARBORETO

Una settimana fa,insieme alle maestre, ai bambini di prima e ad una guida, abbiamo visitato il bosco di Mondaino per imparare a conoscere le piante. 
Noi bambini di classe seconda con le nostre maestre, insieme ai bambini di classe prima, siamo andati all’Arboreto di Mondaino per visitare un bosco naturale.
Arrivati all’Arboreto, ci siamo cambiati le scarpe e abbiamo aspettato che arrivasse la guida che ci avrebbe accompagnato nella visita al bosco. 
(qui trovi i consigli per organizzarsi una gita nel bosco)

balloon Natura
pulmino
esploriamo il bosco Quando è arrivata, ci ha salutato e si è presentata: si chiamava Michela.
Finalmente ci siamo avviati per il sentiero che portava nel bosco.
Arboreto di Mondaino
Ca' Santino Ca' Santino
San Facondino Bosco di Ca' Santino
San Facondino San Facondino
discarica di Montecalvo Discarica di Montecalvo
inceneritore Inceneritore di Coriano
GEAT di Riccione Geat di Riccione
Ludoteca di Pesaro Ludoteca di Pesaro
Azienda Madreterra Azienda Madreterra di S.Clemente
diga di Ridracoli Diga di Ridracoli
impianto di depurazione SIS Impianto di depurazione delle acqua SIS
Museo della carta e filigrana di Fabriano Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano

Dopo un po’ ci siamo fermati ad osservare alcune piante.
piante dell'Arboreto
lezione all'aperto

Michela,prima di iniziare a spiegare, ci ha ricordato alcune regole da rispettare nel bosco: 

  • non parlare a voce alta per poter ascoltare i rumori del bosco

  • non rompere i rami e foglie degli alberi;

  • non calpestare i fiori e le piante.

Dopo, la guida ci ha fatto osservare una pianta grande di no- me “robinia” ed un arbusto di “alloro”, spiegandoci la diffe- renza tra albero e arbusto. 

 

 
tocchiamo il tappeto erboso
Ci ha fatto toccare il tappeto erboso e il muschio e annusare le foglie di alloro.  
Poi, abbiamo attraversato tutto il bosco osservando gli alberi, gli arbusti, l’erba, le foglie, i frutti, il tappeto del sottobosco di edera e le chiome colorate degli alberi.

osserviamo bene le piante
 

ascoltiamo la natura
Arrivati in cima, abbiamo osservato il bosco dall’alto... mentre respiravamo l’aria pura, abbiamo ascoltato i rumori della natura: è stato bellissimo.  

Terminata la visita, abbiamo ringraziato e salutato Michela, la nostra guida... siamo ritornati a scuola a piedi, felici e soddisfatti dell’esperienza vissuta.

 

 
     

ESPLORIAMO L'ARBORETO

 

Venerdì 20 ottobre le classi 3° e 4° si sono recati all' Arbo- reto di Mondaino. Abbiamo osservato le colline ricoperte da una nebbia che sembrava un velo bianco,
L'aria era fresca, umida quasi pizzicava le guance.
L'erbetta sembrava ricoperta da brillantini e luccichini: tanti pallini color argento luccicavano sotto i nostri occhi.
Era la rugiada!!!
Il prato sembrava ricoperto da soffice neve,era la brina!
Il sole non splendeva molto, era piuttosto opaco, fosco.

ritorno a scuolaArrivati, abbiamo conosciuto l'esperta di nome Michela che ci ha parlato dell'ecologia e dell'ecosistema bosco.
Camminando abbiamo osservato un'alberello di color arancione era stupendo!! In seguito abbiamo visto una maestosa quercia con il tronco ruvido e rugoso, la sua chioma era folta e le sue foglie erano ondulate, di color verde scuro, verde marcio, giallina, ocra, rosso fuoco.

Sentivamo un odore di terra umida, bagnata e poi un profumo che veniva dai semi della robinia. Lungo il sentiero ci ha fatto osservare il muschio, l'abbiamo anche toccato: era morbido, soffice, e anche un po' bagnato. Michela ha preso in mano un lombrico, era viscido, morbido e si muoveva in continuazione.
La nostra guida ci ha spiegato che i suoi escrementi diventano terra fertile.

annusiamo l'alloro Più avanti Michela ci ha fatto osservare, che gli arbusti non hanno il tronco, ma una chioma più folta.
In seguito abbiamo sentito l'odore delle foglie di menta: era buonissimo.

 

Dal terreno erano spuntati i funghi velenosi. Le ginestre erano raggruppate vicino a piccoli cespugli di margherite.

arbusto di Ginestra

Il Pioppo aveva foglie di doppio colore: verde scuro sulla pagina superiore, quasi bianco su quella inferiore.
Michela ci ha fatto vedere zone umide, paludose dove abitano gli uccelli e gli anfibi, infine anche una tana di una talpa.
Passeggiare è stato molto piacevole ed interessante, abbiamo visto diversi tipi di piante: olmi, roverelle, abeti, aceri... sentito il canto degli uccelli.
Noi, purtroppo, siamo stati un po' rumorosi, ma se si cammina in silenzio e tenendo occhi e orecchi ben aperti è possibile vedere animali in libertà e ascoltare le loro voci.

 

 

discorso natura

 

Arboreto Arboreto di Mondaino
Ca' Santino Ca' Santino
San Facondino Bosco di Ca' Santino
San Facondino San Facondino
discarica di Montecalvo Discarica di Montecalvo
inceneritore Inceneritore di Coriano
GEAT di Riccione Geat di Riccione
Ludoteca di Pesaro Ludoteca di Pesaro
Azienda Madreterra Azienda Madreterra di S.Clemente
diga di Ridracoli Diga di Ridracoli
impianto di depurazione SIS Impianto di depurazione delle acqua SIS
Museo della carta e filigrana di Fabriano Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano

 


home
- mappa - e-mail - progetto - glossario - WWW - laboratori - nostre uscite - filmati - giochi